Campogiovani 2012: sono aperte le iscrizioni.

cei_al_lago_vvff11111_300x225.jpgcei_al_lago_vvff11111_300x225.jpgLa Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù, in collaborazione con la Marina Militare Italiana, il Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile – Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto e l’Associazione italiana della Croce Rossa comunicano che sono aperte le iscrizioni per l’edizione 2012 di campogiovani.

Maggiori dettagli possono essere reperiti sul seguente sito: www.campogiovani.it;

Nuovi orari e nuove iniziative in Biblioteca

biblioteca5.jpgbiblioteca5.jpgCon l’arrivo di due nuove operatrici che stanno svolgendo il loro anno di Servizio Civile presso il nostro Comune, la Biblioteca Comunale “Don Polimio Bacci” amplia i propri orari e mette in cantiere nuove iniziative.

E’ in allestimento il sito internet il cui Link popte trovare nella batta di sinistra del nostro sito ed è già operativa una pagina Facebook “Biblioteca Don Polimio Bacci” dove trovare in tempo reale tutte le novità sulla Biblioteca.

Buona Lettura

L’amministrazione comunale presenta il progetto della Regione Toscana “Giovani Si”

logo_giovanisi.jpglogo_giovanisi.jpgL’amministrazione Comunale di San Romano in Garf.na  ha partecipato alla presentazione del progetto “Giovanisi” della Regione Toscana, un progetto per l’autonomia dei giovani.

Il Progetto integrato di sviluppo dedicato alle giovani generazioni ha come finalità la crescita complessiva del capitale umano rappresentato dai giovani toscani. Questa categoria sociale infatti deve essere considerata come la garanzia per un futuro di sviluppo della Regione, elemento cardine su cui investire per far sì che la Toscana possa, nei prossimi anni, mantenere gli standard di benessere e coesione sociale che la caratterizzano.

Le macro aree di interesse del progetto sono sei: Tirocini, Casa, Servizio Civile, Fare Impresa, Lavoro, Studio e Formazione, con azioni per la valorizzazione del merito, il diritto allo studio, la formazione professionalizzante, il servizio civile regionale, il  tirocinio di qualità e retribuito, i prestiti d’onore per percorsi di specializzazione e i contributi per l’affitto e l’acquisto della prima casa. Inoltre sono previste azioni per il sostegno al lavoro all’avviamento di attività economiche e per l’accesso agevolato al credito.

Destinatari: giovani dai 18 ai 40 anni, attraverso bandi individuali o sovvenzioni ad aziende, Università e Enti Locali.

Gli obbiettivi del progetto sono:

·         Promuovere l’emancipazione dei giovani dalla famiglia di origine, attraverso l’erogazione di contributi per l’affitto per i giovani nuclei familiari con figli e per altre forme di convivenza (coppie, singles, gruppi di studenti, etc.) e per la trasformazione del contratto d’affitto in acquisto prima casa; in entrambi i casi gli interventi saranno finalizzati ai giovani in età compresa tra i 30 ed i 34, tenendo in considerazione il livello del reddito dei possibili beneficiari;

·         Potenziare le opportunità legate al diritto allo studio – formazione, apprendimento, specializzazione;

·         Costruire percorsi per l’inserimento nel mondo del lavoro;

·         Facilitare l’avviamento d’impresa e l’attività imprenditoriale;

·         Accrescere l’opportunità di sostenere esperienze formative e lavorative all’estero (Youth on the move).

I progetti sono in divenire, pertanto è fondamentale che tutti conoscano i canali di informazione e di comunicazione per tenersi informati, dal momento che le opportunità da sfruttare sono tante ed è necessario approfondire ogni dettaglio.

Vi invitiamo pertanto a visitare il sito  www.giovanisi.it   e ad iscrivetevi alla newsletter. La newletter è’ un appuntamento mensile che vi permetterà di conoscere tutte le opportunità offerte da Giovanisì ma anche le iniziative, i progetti, le proposte che riguardano il mondo dei giovani, in Toscana e non solo. L’ultimo bando pubblicato in data 16/11/2011 è relativo alla CASA  “Bando per il contributo all’affitto”. Gli interessati hanno tempo fino al 31 gennaio 2012 per presentare la domanda.

Abbiamo creato un link dal sito del comune e vi preghiamo di prenderne visione.

E’ inoltre disponibile una fan page su Facebook ed il blog.giovanisi (http://blog.giovanisi.it)

In alternativa è disponibile contattare il numero verde 800 098 719 attivo dal lunedì al venerdì dalle 09:30 alle 16:00.

Scarica qui la brochure informativa: guida-giovanisi.pdf

1 2 3